La forza nella natura

LA PASSIONE SCORRE NEL SANGUE DELLA FAMIGLIA ROSSI

Non è un caso che Emanuela e Sergio abbiano trovato a Fuciade il luogo ideale per iniziare la loro storia. L’incantevole conca tra le montagne esprime al meglio la serenità e l’armonia che l’ospitalità della famiglia Rossi infonde. La stessa che si respira alla Locanda degli Artisti, insieme al carattere e alla forza di chi persegue un obiettivo e una volta raggiunto lo condivide. Fermatevi a parlare con Sergio delle sue passioni. Sarà un racconto che vi catturerà sorprendendovi, perché l’aspetto un po’ rude e lo sguardo tranquillo nascondono un uomo dai grandi entusiasmi.

Dal suo amore per la cucina è nato il Rifugio Fuciade al Passo San Pellegrino che, da piccola baita è diventato nel tempo il ristorante segnalato dalle migliori guide gastronomiche. Risultato ottenuto grazie ad Emanuela, nel cui sorriso Sergio ha visto dolcezza e cura, ma anche grande intuizione e tenacia.

Insieme hanno portato avanti con impegno e tanto ingegno le loro passioni che ora amano condividere con gli ospiti, spesso diventati amici. Con la semplicità del sorriso vi invitano a godere dell’atmosfera accogliente creata dalle loro collezioni e del piacere della buona tavola, la cui attenzione e cura condividono col figlio Martino che segue le impronte del padre, già pronto a superarlo in bravura. Tutta la famiglia è coinvolta nella mission dei genitori, ognuno a suo modo.

La realizzazione dell’Art hotel è stata seguita dal figlio Manolo, architetto, che dei gioielli di famiglia cura ogni dettaglio strutturale. Nicole, la più giovane, partecipa alle imprese solamente con la forza delle braccia tenendosi, per ora, ancora libera di scegliere la propria strada, che correrà comunque sempre parallela a quella della sua famiglia.

“Nella casa di una famiglia felice, semplici stoviglie di ceramica risplendono più della giada.”

– PROVERBIO CINESE –

Occasioni speciali

…da cogliere al volo per una vacanza da Sogno nelle Dolomiti